Renzi, non vogliamo la crisi, ma il Pd va a rimorchio dei grillini

. Politica

Matteo Renzi va all'attacco del Pd e della stessa maggioranza giallo-rossa, pur smentendo categoricamente di volere puntare a nuove elezioni. E' il proporzionale, bellezza, non e' ancora legge ma gia' tutti si comportano come se lo fosse. ""Ma perche' dovremmo fare la crisi di un governo che abbiamo fatto nascere noi?", afferma a Radio Capital. "Se diciamo no a quella porcheria della prescrizione non vuol dire che vogliamo la crisi". Il ragionamento dell'ex premier si inserisce pero' in un piu' ampio contesto, quello dei rapporti tra il Pd ed il M5S. "Credevo fossero riformisti ma vanno solo a rimorchio dei grillini". Dopo Bonafede un consiglio anche a Di Maio, "Mi permetto di dargli senza polemiche un suggerimento. La Farnesina ha ottimi professionisti, all'inizio anch'io ero prevenuto, il ministro degli Esteri si faccia aiutare, sulle nostre priorita' che sono di recuperare un ruolo, sopratutto in Libia"-t

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi