Berlino non farà sconti, immigrati ed economia la nuova Germania nemica dell'Italia

. Esteri

La Merkel al suo quarto mandato vuole decidere lei per il nuovo governo. Finita la Grande coalizione con i socialdemocratici, sconfitti sonoramente ora e' costretta a guadare alla nuova coalizione detta Giamaica, dai colori dei diversi partiti uguali alla bandiera giamaicana, Con Verdi e Liberali che alzano la posta. Sui profughi si preannunciala battaglia più aspra. Con l'estrema destra pronta a sfruttare l'opportunità per allargare il suo già sorprendente successo. Intanto e' lite nell'ultradestra, subito divisa, con l'ex leader Petry, la più moderata, con l'annuncio choc per i suoi sostenitori: "Non e' più il mio partito, vado vi". Per l'Italia si annunciano grossi problemi, perché Berlino non farà sconti. Su migranti ed economia si profita una Germania nemica dell'Italia, con una prima novi, Schauble, il super falco, naviga verso Bruxelles come presidente dell'Eurogruppo. Con una sua missione, fare pagare il prezzo delle tensioni tedesche all'Italia e bloccare il Qe di Draghi. Vele a dire l'unica manovra monetaria consentita all'Europa  con l'acquisto del debito pubblico dei paesi della Ue. 

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti: