Carlo positivo, la regina Elisabetta isolata a Windsor

. Esteri

 

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA

  • Il coronavirus non risparmia la famiglia reale inglese: Carlo, principe di Galles, figlio della regina Elisabetta ed erede al trono britannico, è risultato positivo al test del Covid-19. Una forma leggera. Carlo, 71 anni, che avrebbe pochi sintomi, rimane in buona salute e sta lavorando da casa, come nei giorni scorsi. Secondo una fonte ufficiosa di Buckingham Palace il principe "non è allettato ed è di buon umore". Comunque sia in un paese che dopo i primi timidi (?) approcci sta affrontando in ritardo e con grande preoccupazione la lotta contro questa pandemia - 8.000 i malati, ma già oltre 400 le vittime - la regina Elisabetta, 93 anni, si è isolata nel castello di Windsor. Il 19 marzo si è allontanata da Londra e da Buckingham Palace (dove si dice che anche qualche dipendente sarebbe risultato positivo al Covid-19) per evitare il contagio e si è ritirata a Windsor insieme al consorte, il principe Filippo, 98 anni. "Sua Maestà resta in buona salute" si è limitata a confermare una fonte della famiglia reale. Carlo invece da alcuni giorni è più lontano, nel castello di Balmoral, in Scozia, insieme alla moglie Camilla, negativa al test effettuato con il marito lunedì. L'ultimo contatto tra Carlo e la regina sarebbe avvenuto il 12 marzo. 



 















Potrebbero interessarti: