Trump "Mai così forti". E Nancy Pelosi strappa la copia del discorso

. Esteri

"L'America non è mai stata così forte da quando ci sono io". Donald Trump aveva appena finito di declamare i successi del suo mandato, dall'economia alla lotta al terrorismo, che la speaker della Camera, la dem Nancy Pelosi, con gesti teatrali e sapendo benissimo di essere inquadrata dalle telecamere alle spalle dell'inquilino della Casa Bianca, ha strappato lentamente in due mosse la copia del discorso sullo stato dell'Unione - l'ultimo prima del voto delle presidenziali - che Trump le aveva consegnato prima di pronunciarlo, come vuole la prassi. Non era mai successo ma proprio con Trump la politica in Usa ci ha abituato a colpi di scena come questi. La mossa della Pelosi aveva una qualche motivazione: quel plateale strappo voleva essere una sorta di 'rappresaglia' per lo sgarbo che lo stesso Trump le aveva riservato qualche minuto prima quando prima di girarsi e consegnarle il testo del suo discorso il presidente non aveva voluto stringerle la mano. Lei ha abbozzato, ha incassato il gesto maleducato rimanendo con la mano tesa a mezz'aria ma ha subito pensato di render pan per focaccia. Di qui lo strappo del discorso presidenziale che ha evidenziato un Trump reso baldanzoso dai sondaggi, che continuano a darlo in ascesa per un secondo mandato, specie dopo la figuraccia delle primarie Dem in Iowa, e dalla scontata assoluzione nella procedura di impeachment che arriverà proprio oggi con il voto a lui favorevole del Senato.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

Aggiungi commento

Tutti i lettori possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni del sito. Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere il proprio parere su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i commenti che risulteranno essere in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.



Aggiorna