Risparmio-trasparenza sui costi: Solo una banca su tre e' in regola

. Economia

Falsa partenza per l'operazione trasparenza sui costi degli investimenti pagati dalle famiglie italiane. Come osserva Il Sole 24 Ore "Non tutti gli intermediari hanno reso chiaro l'effetto dei costi sulla redditivita' come richiesto da Mifid2. In particolare nel 44% dei rendiconti l'indicazione e'parziale e per il 6% e' del tutto assente. A sancirlo e' una ricerca della School of management del Politecnico di Milano condotta su 18 tra i maggiori intermediari finanziari. Piu' in generale solo cinque banche su diciotto hanno rispettato i requisiti minimi della direttiva Mifid2. E la totalita' del campione analizzato ha disatteso le best practice suggerite dall"Esma. Intanto sono in arrivo i risultati di un monitoraggio della Consob".

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

Aggiungi commento

Tutti i lettori possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni del sito. Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere il proprio parere su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i commenti che risulteranno essere in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.



Aggiorna