Tanti contagi quanti in Cina. E la curva risale

. Cronaca

Ormai l'Italia conta tanti contagi - 80.000 - quanti ne ha registrati la Cina, dove tutto è cominciato ma anche dove, forse, si  sta uscendo dall'incubo coronavirus. Le cifre fornite oggi dalla Protezione civile riferite alla situazione pandemia nel nostro paese nelle ultime 24 ore non rassicurano, anzi - come ha detto il governatore Lombardo Fontana riferendosi ai 2.500 nuovi casi positivi nella sua regione - "preoccupano", tanto da chiedersi se per caso "non è sfuggito qualcosa". Preoccupano per il trend dei contagi che è tornato in aumento dopo quattro giorni consecutivi di calo. Le persone attualmente positive al coronavirus sono 4.492 (ieri erano 3.492), per un totale di contagiati di 62.013.  Le vittime sono state 662 contro le 683 di ieri, per un totale di 8.165 dall'inizio della pandemia. I guariti, 999 in più, superano per la prima volta quota 10.000 (10.361). Compresi le vittime e i guariti il totale delle persone che hanno contratto il virus in Italia sono 80.539. In Cina il totale dei contagiati ad oggi - ma il numero è quasi fermo da più di una settimana - è di 81.782. Tampone negativo per il capo della Protezione civile Borrelli che continua il suo lavoro da casa.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi