Giù un viadotto sulla A6, strage evitata per un soffio

. Cronaca

Un tratto di viadotto sull'autostrada A6 Torino-Savona è venuto giù nel primo pomeriggio per una frana. Non ci sono veicoli o persone coinvolte ma la strage è stata evitata per un soffio. Il primo automobilista che si è trovato improvvisamente il vuoto davanti ha frenato in tempo e, sceso dall'auto, ha cominciato a sbracciarsi per fermare il traffico che lo seguiva, automobili e anche un pullman con decine di persone a bordo. Il tratto di autostrada crollato è di una trentina di metri, ed è venuto giù per una frana indotta dal maltempo (allerta rossa) che sta colpendo Piemonte e Liguria. La frana ha sradicato e portato a valle i piloni che sostenevano il viadotto sulla Torino-Savona, tra l'innesto della A10 e Altare all'altezza di Madonna del monte in direzione Torino. I vigili del fuoco subito intervenuti hanno potuto constatare che nel crollo non erano state coinvolte auto. A scopo precauzionale è stato bloccato anche il tratto di autostrada opposto, in direzione Savona. (foto dall'account Twitter dei Vigili del Fuoco)  

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

Aggiungi commento

Tutti i lettori possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni del sito. Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere il proprio parere su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i commenti che risulteranno essere in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.



Aggiorna