Migranti, accordo Ue? Salvini "Aspetto di capire, non mi fido"

. Politica

Il vicepremier e ministro dell'Interno, Matteo Salvini, getta acqua sul fuoco dei facili entusiasmi per l'accordo raggiunto in piena notte al Consiglio europeo di Bruxelles anche sul tema migranti decisivo per l'Italia. A "Circo Massimo" su Radio Capital il segretario della Lega a caldo commenta: "Aspetto di capire, non mi fido delle parole, vediamo che impegni concreti ci sono. Finora è sempre stato: 'viva l'Europa, viva l'Europa', ma poi paga l'Italia". E allora "vediamo che principi, che soldi e che uomini ci sono", fermo restando che fondamentale "era e continua a essere la protezione delle frontiere esterne. Non lasciare sola l'Italia e non a parole". Salvini conferma poi in un tweet il pugno di ferro contro le navi delle Ong: "L'ho detto e l'ho fatto: agli scafisti e ai loro complici l'Italia dice NO!".

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi