Prodi ha ragione, Conte torto. L'incredibile Cdx che "non c'e' " ma vince. La risacca del M5S trascinato dalla Lega

. Politica

Le elezioni hanno detto qualcosa di molto semplice. La destra c'e' ed e' viva, la sinistra pure. Ha ragione Prodi quando dice che sinistra e destra esistono ancora e torto il premier Giuseppe Conte che dice che le ideologie sono superate. Anche la politica e' semplice, basta seguirne le regole senza volerle forzare. L'Italia cambia meno degli interpreti che cercano di confonderla. Alla prova dei fatti un centrodestra che "non c'e' più", ha avuto un ottimo risultato. Perché?. Perché, la gente di Salvini vota anche per Berlusconi e viceversa. Anche se i due di detestano apertamente e sono uno al governo e l'altro all'opposizione. Il Pd tiene botta, perché i cinquestelle si afflosciano nella risacca causata dallo loro alleanza con la Lega. La parte della sinistra, comunali o meno, non li ha votati e non li rivotera'. Ore difficili per il governo, le tensioni interne rischiano di ripercuotersi sulla strana alleanza. Quanto durerà? Una bella scommessa...

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi