Grillo, come vivono bene a Sieben Linden...

. Politica

Beppe Grillo non ha dubbi e su Twitter cinguetta: "Sieben Linden è un ecovillaggio situato al nord della Germania. In questo luogo un gruppo di persone nel 1997 ha dato vita ad un progetto in cui economia, ecologia, convivialità e uguaglianza si incontrano. Una realtà a dir poco fantastica!". E allora sul suo blog, rubricato come "Terra futura", viene pubblicato un post in data 30 maggio 2018 dal titolo "L’ecovillaggio di Sieben Linden: dove economia, ecologia, convivialità e uguaglianza si incontrano". Vi si descrive una comune rurale nella Germania 'profonda', quella a bassissimo tasso di sviluppo dell'ex Ddr, dove trovano crescente consenso le forze neo-naziste e dove si trova ciò che rimane dello zoccolo duro del regime comunista, Lo stile di vita è quello del "cambiamento", pauperista e di lontananza massima dalla modernità. Una "società alternativa" fatta di abitazioni di paglia e terra cruda, cucina vegan, cinema una volta la settimana, niente telefonini e toilet a secco per la creazione di compost... "Un progetto comunitario - si legge nel blog di Grillo - dalle forti connotazioni ambientali" dove abitano "attualmente 150 persone di cui una quarantina fra bambini e ragazzi". E il vero miracolo sembra proprio questo: l'aver fermato il tempo, se è vero che nulla è mutato a oltre 5 anni di tempo da un primo articolo pubblicato il 20 marzo 2013 dallo stesso autore in cui si descrivevano le meraviglie dell’"ecovillaggio di Sieben Linden abitato da 150 persone di cui 40 bambini e adolescenti". Sorge il dubbio che si tratti di comparse riportate alla vita quotidiana del XIX secolo, come capita nei vari 'Fort Apache' ricostruiti per far svagare i turisti negli Stati Uniti. Ma risalendo sempre al 2013, c'è un’altra buona notizia per l'Italia in giallo-verde, con il reddito di cittadinanza ma senza l'euro, che viene prospettata in questi giorni di ricerca del “governo del cambiamento” : a Sieben Linden - garantiva l'autore - "una persona, considerati gli elementi base di affitto, alimentazione, energia, acqua... spende mediamente al mese circa 500/600 euro e poco più se ha dei figli" e "all’interno di questa cifra si può anche usufruire di una mensa comune biologica, che prepara quotidianamente colazione, pranzo e cena...". Non c'è che dire, il massimo.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




(Dal blog di Beppe Grillo 30.05.2018 - http://www.beppegrillo.it/lecovillaggio-di-sieben-linden-dove-economia-ecologia-convivialita-e-uguaglianza-si-incontrano/
Dal "il Cambiamento" 20-03-2013 - http://www.ilcambiamento.it/articoli/germania_ecovillaggio_sieben_linden )

Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi