Renzi chiude la Lepolda "ristretta", non rinnega nulla e rilancia sui bonus

. Politica

Renzi non rinnega nulla dei suoi mille giorni (rifarebbe anche il referendum)ed anzi rilancia sui bonus che vanno estesi a famiglie con figli e non cancellati e su una politica rivolta ai giovani. L'ex premier chiude una Lepolda "ristretta", dalla quale sono "spariti" molti big politici (come Prodi, "non sapevo che ci fosse…poi sono cose per i giovani..) ed anche quella schiera di sfavillanti testimonil del futuro che avevano caratterizzato le precedenti occasioni, tipo Oscar Farinetti, Davide Serra ed Alessandro Barricco. Il suo messaggio e' chiaro "La Leopolda guarda ai giovani, noi a tutta Italia". Insomma il fatto che si siano meno star non importa Renzi, l'importante e' il "popolo della Leopolda". Renzi ha fretta di chiudere sulle alleanze, bisogna chiudere in sette giorni."Chi ci starà bene, chi non vuole starci avrà rispetto non rancore, perché noi non facciamo una politica del rancore". Sugli avversari il segretario dem ha detto che "ci sarà un grande testa a testa tra Di Maio e Berlusconi per chi guiderà il gruppo parlamentare che arriverà secondo e terzo alle prossime elezioni, perché tutti i sondaggi danno il Pd primo gruppo parlamentare della prossima legislatura". 

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA
Puoi leggerci da Smartphone e Tablet Pc direttamente su Google Play Edicola




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi