Renzi "Avanti così", Grillo "Non illudetevi, non siamo morti", Berlusconi "Unito il Cdx vince"

. Politica

Un Renzi cauto ("Buon risultato, avanti insieme") ma evidentemente soddisfatto per il flop dei grillini alle comunali. Un Grillo che - dopo qualche ora di silenzio - insiste sulla vitalità del Movimento e promette rivincite e successi a breve sia in Sicilia che alle prossime politiche. Un Berlusconi di nuovo in palla, anche lui cauto nel dare per sconfitti i Cinquestelle ma sempre più convinto che il centrodestra unito può vincere qualsiasi sfida. Un Salvini che si dice la stessa cosa ma polemizza con l'ex-Cav, il moderato ex-Cav, sostenendo che il centrodestra può essere vittorioso solo a trazione leghista... E' la sintesi dei commenti dei big sul risultato delle amministrative in mille comuni. M5s sconfitto? Macchè: Grillo sul blog dice finalmente la sua e se la prende con chi "gongola", e sono tanti, ed espone "raffinate analisi sulla morte dei 5 Stelle, sul ritorno del bipolarismo, sulla débacle del Movimento, sulla fine dei Grillini". "L'hanno detto dopo le politiche, dopo le europee, dopo le regionali, dopo il referendum. Fate pure anche ora. Illudetevi che sia così per dormire sonni più tranquilli. Noi - conclude il co-fondatore del Movimento - continuiamo ad andare avanti per la nostra strada. Ce la giochiamo al ballottaggio in una decina di comuni, tra cui Carrara. Rispetto al 2012 abbiamo triplicato i ballottaggi (furono solo tre all'epoca) e siamo cresciuti in tutte le città in cui ci siamo presentati. Piuttosto assistiamo alla lenta scomparsa del Pd". Renzi: "Buoni i dati delle amministrative, adesso avanti per i ballottaggi. In bocca al lupo ai sindaci già eletti. Il giorno dopo delle elezioni solitamente si fanno tante analisi, chiacchiere e discussioni, come è persino naturale. Noi oggi abbiamo fatto una scelta diversa", afferma il segretario del Pd in un post su Fb dove, a cose fatte, spiega che oggi "con il presidente del Lazio Nicola Zingaretti abbiamo preso una macchina e siamo saliti a Accumoli e Amatrice per fare il punto sui cantieri. Senza dirlo ai giornali, senza dirlo a nessuno...". Berlusconi: "Il centrodestra può vincere quando è unito, quando sa far prevalere le ragioni dell'alleanza e sceglie candidati credibili. Forza italia si conferma nettamente come il primo partito del centrodestra - ha aggiunto l'ex-premier- sia per numero totale di voti sia come radicamento diffuso sul territorio nazionale. ll nostro modello di centrodestra, ha ottenuto la fiducia di molti italiani e ne potrà attrarre molti altri in vista dei ballottaggi. Un centrodestra, quello voluto da Forza Italia, del fare contro la politica degli slogan (come dire: e chi deve capire capisca, ndr). "Non ho sentito Berlusconi - ha detto allora Salvini -  sicuramente lo sentirò come gli altri amici della squadra. Noi facciamo e faremo di tutto per una coalizione più compatta possibile, che deve avere un programma unico, che ancora non c'è, e  in questo senso gli faccio il mio ultimo appello". "Il dato delle comunali è chiaro. Il mio competitor si chiama Renzi Matteo, che festeggia e non so cosa abbia da festeggiare, e io non ho avversari all'interno della coalizione" aggiunge il leader della Lega con alle spalle in conferenza-stampa i manifesti con lo slogan "Salvini premier"...

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA
Puoi leggerci da Smartphone e Tablet Pc direttamente su Google Play Edicola

 

 




 

 

Potrebbero interessarti:

Aggiungi commento

Tutti i lettori possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni del sito. Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere il proprio parere su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i commenti che risulteranno essere in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.



Aggiorna