Grecia: "Cauto" silenzio di Renzi. Padoan, "Nessun rischio, Draghi ci difende"

. Politica

Matteo Renzi e' molto prudente, "cauto", e non vuole fare mosse azzardate. Niente tweet, freno a dichiarazioni. Solo il ministro dell'economia Carlo Padoan ha parlato dall'alto della sua esperienza per assicurare gli italiani:"Abbiamo armi contro la speculazione. La Bce di Draghi e' pronta eventualmente a difenderci". Così mentre la Merkel a Berlino ed Hollande a Paigi sono in costante azione di monitoraggio con riunioni su riunioni, Renzi appare in un  voluto stand-by, anche se domani riunirà il Consiglio dei ministri e giovedì vedrà la Merkel, per un incontro che era già in programma. Da un lato Renzi non vuole spezzare il legame costruito con Berlino ma dall'altro non intende nemmeno rimanere schiacciato su una linea filo austerity, proprio ora che M5S e la Lega salgono nei sondaggi. Insomma ne' con la Merkel, ne' contro la Merkel. Del resto la linea del governo e' quella soppesata illustrata da Padoan al Corriere. "La Grecia? Un fulmine a ciel sereno", il parere del ministro dell'Economia, che pero' si affretta a spiegare: "Abbiamo armi contro la speculazione" E tra i rimedi possibili indica l'acquisto di titoli italiani da parte della Bce. Padoan spiega: "Il mandato era di trovare un accordo. Tanto e' vero che su molti aspetti erano stati fatti passi importanti anche da parte dei greci". Poi una considerazione: "Certo, il governo di Tisipras ha avuto un atteggiamento diverso rispetto al precedente, che era molto più  collaborativo".  Nel dettaglio il ministro dell'Economia spiega le possibili misure di difesa: "Il default greco non produrrà un aumento del nostro debito. Comunque con una vendita più intensa dei titoli italiani interverrà il Quantitave easing della Bce di Draghi". In un caso estremo si potrebbe anche ricorrere all'Omt (Outright monetary transaction) con l'acquisto llimitato di bond. Ma non ce ne sarà bisogno, la tenuta dei conti e' tra le migliori d'Europa. Alla domanda "LOmt comporta pero' un commissariamento per il paese che lo chiede", Padoan risponde: "Richiede un programma di riforme strutturali per irrobustire i fondamentali che, nel caso dell'Italia, c'e' già. Comunque non abbiamo bisogno di un Omt". Infine: "Non abbiamo piani segreti per l'Italia. Ci sono gli strumenti della Bce". 

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi