Melania Trump ferma i gossip sul marito Donald, "Sì, ci vogliamo bene"

. Esteri

Melania Trump blocca i gossip sulle scappatelle del marito presidente degli Stati Uniti e ritiene di essere forse la persona "più bullizzata al mondo". Mentre si avvicina velocemente la data del 6 novembre con le elezioni di midterm decisive per Donald Trump, la 48enne ex modella di origine slovena, 45esima First lady Usa, in una intervista alla rete televisiva Abc di cui sono stati anticipati alcuni passaggi, dice chiaramente: "So che alla gente piace curiosare e ai media mettere il naso nel nostro matrimonio e far circolare pettegolezzi. Lo capisco, il gossip fa vendere giornali e riviste. Sfortunatamente, oggi viviamo in questo tipo di mondo". Melania dice di voler bene a suo marito Donald: "Sì, stiamo bene" e con fermezza, rispetto alle voci di scappatelle da parte del coniuge, afferma: "Non me ne occupo. Sono una madre e una first lady, ho cose molto più importanti a cui pensare e da fare". Melania a proposito del chiacchiericcio che accerchia la coppia presidenziale ha aggiunto: "Sì, non è piacevole ovviamente. Ma io so cosa è giusto e cosa è sbagliato, cosa è vero e cosa non è vero". Durante la campagna elettorale e dopo l'insediamento alla Casa Bianca sono stati attribuiti a Trump vari flirt, precedenti alla sua discesa nell'agone politico, tra cui quelli con la pornostar Stormy Daniels e con la coniglietta di Playboy, Karen McDougal. In entrambe le vicende legali collegati al presidente hanno versato somme per tacitare le donne. In modo molto risoluto nella sua intervista Melania Trump osserva come chi denunci casi di attenzioni insistenti, se non addirittura di molestie sessuali, dovrebbe sempre poter "produrre prove veramente significative".

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi