Usa, Alexandria l'attivista pro Sanders nuova star dei democratici

. Esteri

Donna, giovane, latinoamericana, socialista. E' l'dentikit di Alexandria Ocasio-Cortez, 28 anni, barista, già volontaria nella campagna presidenziale di Bernie Sanders e vincitrice a sorpresa delle primarie del Partito democratico per le elezioni di midterm del prossimo novembre a New York, nella roccaforte dem di Queens e Bronx. Sconfitta choc per il deputato uscente, Joe Crowley, uno dei boss del partito dell'asinello, già considerato il nuovo capogruppo in pectore in Campidoglio a Washington al posto dell'inossidabile Nancy Pelosi, se non addirittura speaker qualora i democratici dovessero conquistare la maggioranza alla Camera dei rappresentanti. La candidata progressista e anti-establishment, con una campagna 'povera' ma estremamente dinamica, ha conquistato il consenso del 57% degli elettori democratici, in un distretto dove predomina il melting pot etnico e l'insofferenza per le politiche del presidente Trump. Tra le parole d'ordine di Alexandria Ocasio-Cortez l'assistenza sanitaria statale per tutti, garanzia di posti di lavoro contro il precariato, diritto alla casa, riforma delle norme sull'immigrazione e del sistema carcerario. Crowley appresa la notizia, con grande fair play, ha imbracciato la chitarra e dedicato alla sua rivale la storica hit di Bruce Springsteen, "Born to Run". Ora per conquistare il seggio, che farebbe della ragazza di origine portoricana la più giovane congresswoman mai eletta, dovrà vedersela con il candidato repubblicano, Anthony Pappas. Via Twitter il presidente-tycoon ironizza: "Wow, il grande congressista 'odiatore' di Trump, Joe Crowley, è fuori! Forse avrebbe dovuto essere più gentile e più rispettoso verso il suo presidente". Dalla tornata di primarie esce confermata la tendenza dell'elettorato Usa a rafforzare le estreme, con le affermazioni sul fronte repubblicano della gran parte dei candidati più vicini a Trump e su quello democratico di sostenitori della linea progressista-populista di Sanders.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi