Attentato vicino all'Eliseo, con l'auto piena di gas contro un furgone della polizia. Ucciso

. Esteri

Paura a Parigi lungo gli Champs Elysees, a poche centinaia di metri dall'Eliseo, dove il presidente Macron riceve stasera il re di Giordania Abdallah II: un’auto privata, con a bordo delle armi e una bombola di gas - che presumibilmente doveva esplodere nell'urto ma che ha solo incendiato la vettura - si è lanciata poco prima delle 16 contro un furgoncino della gendarmeria che, incolonnato in una serie di mezzi, stava percorrendo a velocità sostenuta l'importante arteria. Gli agenti hanno sparato e ucciso l’assalitore, che era armato di kalashnikov e pistola. Lo ha riferito la polizia parlando di "atto terroristico". Non si registrano feriti. Ma tutta la zona è stata transennata. Per motivi di sicurezza è stata chiusa la fermata metro Champs-Elysées Clemenceau. Dopo circa un'ora la prefettura, con un altro tweet, ha fatto rientrare l'allarme: "Situazione sotto controllo, non ci sono feriti né tra i civili né tra le forze dell'ordine". L'attentatore era un trentaduenne nato ad Argenteuil in Val-d’Oise, noto ai servizi di intelligence: era schedato 'S', la sigla che si usa per i sospetti radicalizzati.   

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA
Puoi leggerci da Smartphone e Tablet Pc direttamente su Google Play Edicola

Nell’area interessata dall'incidente però è scattata una operazione della polizia. È stato evacuato il teatro de Marigny e sospeso il funzionamento delle linee 1 e 13 della metropolitana. È stata inoltre sgomberata la stazione Concorde, da cui partono le linee 1, 8 e 12 della metropolitana.  




 

Potrebbero interessarti:

Aggiungi commento

Tutti i lettori possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni del sito. Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere il proprio parere su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i commenti che risulteranno essere in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.



Aggiorna