Usa, in Virginia attentatore spara e colpisce Scalise, il leader dei repubblicani alla Camera. Ucciso dalla polizia, era un fan di Sanders

. Esteri

Steve Scalise, deputato repubblicano e capogruppo alla Camera e' stato ferito gravemente nel corso di una sparatoria ad Alexandria, in Virginia, dove si allenava per una partita di baseball tra membri del Senato e quelli della Camera. Le sue condizioni sono "stabili". Sarebbero rimaste ferite in modo più lieve anche altre quattro persone. La polizia ha catturato il presunto responsabile, che poi è morto in ospedale per le ferite riportate. Si chiamava James Hodgkinson, bianco, 66 anni, cittadino americano di Belleville (Illinois). Secondo l'ex candidato democratico liberal alla Casa Bianca Bernie Sanders , "apparentemente" Hodgkinson  è stato volontario della sua campagna alle primarie democratiche. L'annuncio della morte dell'attentatore è stato dato dal presidente Trump che ha voluto elogiare gli agenti intervenuti ad Alexandria. In un post sul suo profilo Facebook Hodgkinson il 12 giugno scriveva: "Trump è colpevole e dovrebbe andare in carcere per tradimento". Si sarebbe trattato di un attacco deliberato e mirato, secondo i colleghi di partito, che si trovavano con Scalise nel momento dell'attentato. "Chi ha colpito sapeva benissimo chi fossimo". Qualcuno ha riferito al numero 911 delle emergenze, che un uomo avrebbe chiesto chi giocasse a baseball, se democratici o repubblicani. Sembra comunque che l'assalitore abbia sparato nel mucchio, non a un  obiettivo preciso. Steve Scalise 51 anni, italo-americano alla terza generazione, colpito all'anca, e' il più grave. 

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA
Puoi leggerci da Smartphone e Tablet Pc direttamente su Google Play Edicola




Potrebbero interessarti:

Aggiungi commento

Tutti i lettori possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni del sito. Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere il proprio parere su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i commenti che risulteranno essere in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.



Aggiorna