Il trionfo di Macron, 'En Marche' oltre i 400 deputati Giù la Le Pen e socialisti

. Esteri

Un trionfo: solo in questi termini si può definire il risultato ottenuto al primo turno delle legislative francesi dal partito del presidente Emmanuel Macron, 'En Marche'. Secondo exit-poll e prime proiezioni EM ha ottenuto il 32,6% dei voti che col sistema maggioritario uninominale a due turni equivalgono ad un 'bottino' di 415-445 deputati, su un totale di 577 eletti all'Assemblea Nazionale, cioe' una schiacciante maggioranza assoluta (nelle sue dimensioni perfino imbarazzante, secondo alcuni). Comunque un risultato mai raggiunto da nessuno nella Quinta Repubblica. E Macron, 39 anni, lo ha ottenuto con un partito nato appena un anno fa che ha messo all'angolo partiti 'storici' come gollisti e socialisti.  Al quasi en plein di Macron corrisponde un deludente, molto deludente risultato per Marine Le Pen che col suo Front National otterrebbe solo pochi deputati, una decina?, forse nemmeno sufficienti per la formazione di un gruppo politico all'Assemblea Nazionale. Crollano i socialisti che fino a un mese fa occupavano l'Eliseo con Hollande. Le proiezioni: En Marche al 32,6% (415-445 seggi), seguito dai Republicains con il 20,9 (80-100), dal Front National di Marine Le Pen col 13,1% (la Le Pen il 7 maggio era riuscita a conquistare il 33% dei voti contro il 66,1 di Macron ma ora il sistema maggioritario dovrebbe penalizzarla), dalla France Insoumise (la sinistra radicale di Mélénchon) con l'11% (10-20) e dal Partito socialista con il 9% (30-40). Il ballottaggio si terrà il 18 giugno. L'affluenza è stata scarsa, forse appena sopra il 50%, il minimo storico per la Francia.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA
Puoi leggerci da Smartphone e Tablet Pc direttamente su Google Play Edicola




Potrebbero interessarti:

Aggiungi commento

Tutti i lettori possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni del sito. Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere il proprio parere su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i commenti che risulteranno essere in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.



Aggiorna