Clima, l'addio di Trump al patto di Parigi. Critiche da Ue e Cina, Obama "Rifiuta il futuro"

. Esteri

Era nel'aria ed è avvenuto: Donald Trump ha detto addio al patto di Parigi del 2015 sulla riduzione delle emissioni inquinanti. Pioggia di critiche sulla decisione annunciata stasera dal capo della Casa Bianca che ha voluto mantenere così una delle sue principali promesse fatte in campagna elettorale. Dall'Unione europea - Germania, Francia e Italia in testa - alla Cina tutti contro Trump che si becca anche gli apprezzamenti negativi del suo precessore, Barack Obama, il principale sponsor dell'accordo sottoscritto da 195 paesi due anni fa nella capitale francese. Anche se ci vorranno quattro anni per svincolarsi da quegli impegni sottoscritti in forma solenne dall'amministrazione Obama, la scelta di Trump avrà probabilmente un effetto dirompente sul fronte mondiale contro le emissioni inquinanti perchè altri paesi potrebbero essere tentati di seguire quell'esempio e sciogliersi da quel patto. Al momento solo Siria e Nicaragua si sono chiamati fuori dall'accordo di Parigi. "Gli Stati Uniti cominceranno a negoziare un nuovo accordo sul clima. Vogliamo un accordo che sia giusto. Se ci riusciremo benissimo, altrimenti pazienza" è stato l'annuncio di Trump che ha aggiunto:"Gli Usa non onoreranno più le parti non vincolanti dell'accordo di Parigi a partire da oggi". Secondo il presidente americano "l'accordo negoziato da Obama impone target non realistici per gli Stati Uniti nella riduzione delle emissioni, lasciando invece a paesi quali la Cina un lasciapassare per anni". Immediata la risposta dell'ex-presidente: "L'amministrazione Trump si sta unendo a una piccola manciata di nazioni che rifiutano il futuro".

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA
Puoi leggerci da Smartphone e Tablet Pc direttamente su Google Play Edicola




Potrebbero interessarti:

Aggiungi commento

Tutti i lettori possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni del sito. Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere il proprio parere su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i commenti che risulteranno essere in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.



Aggiorna