Robert Redford, ultimo film come attore dopo 60 anni di carriera

. Cultura

"Questo è il mio ultimo film da attore". Robert Redford, 82 anni il prossimo 18 agosto, 60 anni di carriera nello showbiz, un Oscar nel 1981 come miglior regista per "Gente comune" e uno alla carriera nel 2002 , annuncia a Entertainment Weekly che lascerà le scene con l'ultima pellicola "The old man & the gun", in sala negli Stati Uniti per Fox Searchlight dal 28 settembre. "Dopo questo film - ha detto al periodico Usa - andrò in pensione, perché faccio questo lavoro da quando avevo 21 anni. Penso che sia abbastanza. E allora perché non chiudere con qualcosa che mi rende molto ottimista e positivo?". Il film, diretto da David Lowery, racconta la storia vera di Forrest Tucker, rapinatore di lungo corso e mago delle evasioni. Redford osserva; "E' stato un personaggio meraviglioso da interpretare a questo punto della mia vita. Ha rapinato ed è stato beccato, ma è anche scappato 17 volte di prigione. Quindi mi sono chiesto: non è che forse  si faceva catturare così da poter provare il vero brivido della sua vita, ovvero fuggire?". Tra gli interpreti del film - che sarà presentato al Toronto International Film Festival - anche Sissy Spacek, Danny Glover, Tom Waits e Casey Affleck. Proclamato l'abbandono delle scene, Redford è molto più abbottonato sul suo futuro come regista e pronuncia un sibillino: "Vedremo a questo proposito". Oltre a "Gente Comune", Redford ha diretto altri otto lungometraggi, tra cui "Quiz Show", che ottenne buone critiche, ma uno scarso successo ai botteghini e che gli valse comunque la sua seconda nomination agli Oscar come miglior regista. Assieme al collega Sydney Pollack ha fondato il Sundance Institute, una organizzazione non-profit con sede a Park City nello Utah, che supporta il lavoro dei cineasti indipendenti, e il Sundance Film Festival.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

Aggiungi commento

Tutti i lettori possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni del sito. Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere il proprio parere su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i commenti che risulteranno essere in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.



Aggiorna