Elio e le Storie Tese salutano con il "R.I.P."-concerto di Barolo

. Cultura

Si è consumato "a scadenza", come previsto "entro e non oltre il 30 giugno 2018", il "Tour d'Addio" di Elio e le Storie Tese con l’ultimo concerto al "Collisioni Festival" di Barolo, nel cuore della Langhe piemontesi. La band si è ufficialmente sciolta dopo 38 anni di carriera. Sul palco una fitta schiera di ospiti diversi e sorprendenti, a conferma della folle imprevedibilità del gruppo fondato da Stefano Belisari (in arte Elio) nel 1980: Piero Pelù, Geppi Cucciari, Cristina D’Avena, Maccio Capatonda, The Kolors, Street Clerks, Neri per caso, Skardy e il ritorno straordinariamente live con i vecchi compagni del tastierista, Rocco Tanica. Elio, al termine del "funerale festoso" con l'enorme scritta "R.i.p. Elio e le Storie Tese 1980-2018", ha detto: "Questa volta è davvero finita. Di certo non andiamo in pensione e non abbiamo litigato. Ma mi piacerebbe fare cose diverse. Mi affascina l'idea di diventare un influencer". I fan restano in attesa di un nuova ventata di lucida follia, simpatia e sempre di quella grande voglia di sorprendere e divertire.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

Aggiungi commento

Tutti i lettori possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni del sito. Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere il proprio parere su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i commenti che risulteranno essere in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.



Aggiorna