A Londra "Mastaba", la coloratissima piramide 'mozza' di Christo

. Cultura

Inaugurata a Londra "Mastaba", l'ultima opera temporanea del noto artista statunitense 83enne di origini bulgare, Christo. Si tratta di 7.506 barili di petrolio colorati disposti su di una piattaforma galleggiante sul Serpentine Lake di Hyde Park, che replicano la forma tronco-piramidale di un particolare tipo di tomba monumentale utilizzata durante le prime fasi della civiltà egizia, progenitrice della piramide vera e propria. L'opera, alta venti metri, sarà visibile fino al 23 settembre, in parallelo a una retrospettiva dedicata alle opere-installazioni realizzate da Christo e dalla moglie Jeanne-Claude, scomparsa nel 2009. I colori di Mastaba - rosso, blu, malva e bianco - si modificano si trasformeranno a seconda della luce e delle condizioni meteorologiche, riflettendo sull'acqua un vero dipinto astratto. Due anni fa Christo aveva suscitato scalpore con  "The Floating Piers", la passerella galleggiante che attraversava le sponde del lago d'Iseo da Sulzano sino alle isole di Monte Isola e San Paolo. A partire dagli anni Sessanta del secolo scorso, Christo e la moglie sono stati tra i principali esponenti della "land art", forma d'arte basata sull'intervento dell'artista sul paesaggio naturale o urbano modificato in maniera provvisoria. Note le opere realizzate dalla coppia "imballando" con tessuto monumenti e luoghi naturali. Il lavoro è costato 3,4 milioni di euro, totalmente autofinanziato con la vendita dei disegni preparatori, collage e modellini. "Non c'é significato - ha commentato Christo -, tutte le interpretazioni sono aperte, perché tutte ci portano a pensare e pensare è ciò che ci rende umani. E' un'arte visuale, che gioca con le forme e le proporzioni. Tutti i miei progetti sono totalmente irrazionali, completamente inutili. Non faccio propaganda: siamo circondati dalla propaganda in tutti i settori. Propaganda politica, economica, religiosa, ambientale; mentre questa è solo arte".

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi