Mostre: 'Victor' di Dunia Mauro alla Sweet Home Gallery

. Cultura

La nuova ricerca artistica di Dunia Mauro è la messa in scena di un dramma. Attraverso l’uso del video e di una sceneggiatura venata da una personalissima e astratta ironia, l’artista presenta al pubblico - Sweet Home Gallery, in via Teodoro Monticelli 5, Roma - Victor, il capro espiatorio che accoglie sopra di sé i mali e le colpe della comunità, la quale, per questo processo di trasferimento, si illude di liberarsi da ogni macchia, paura o turbativa. I personaggi della narrazione sono animali di plastica: cinque ovini, cinque cavalli e tra loro, a seminare sospetto e fomentare ostilità, un serpente. Victor è un caprone, dall’animo nobile e profondo, la sua sensibilità complessa capace di astrarsi e immaginare dimensioni poetiche dell’esistere lo rende diverso dal branco. Troppo diverso, presto pagherà il prezzo della sua diversità. Allestita nella piccola e coraggiosa Sweet Home Gallery di Luca Guatelli, la mostra (dal 24 novembre al 10 gennaio 2018) propone oltre al video, una galleria fotografica che ritrae Victor colto nella sua quotidianità vitale, immerso nel suo rapporto profondo con la natura delle cose, prima di subire la sua crudele condanna.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA
Puoi leggerci da Smartphone e Tablet Pc direttamente su Google Play Edicola

 

 

 




 

 

Potrebbero interessarti:

Aggiungi commento

Tutti i lettori possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni del sito. Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere il proprio parere su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i commenti che risulteranno essere in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.



Aggiorna