Sulle fidanzate dell'Est 'cade' Paola Perego, la Rai chiude il programma

. Cultura

Una clamorosa gaffe sessista sicuro, una bufera altrettanto. E Paola Perego, conduttrice di 'Parliamone sabato', la rubrica pomeridiana di Rai1, ha pagato con la chiusura del suo programma. La Perego è 'caduta' sulle donne o meglio sulle 'fidanzate' dell'Est, l'argomento trattato sabato scorso nel corso della sua trasmissione e 'accompagnato' da una grafica esplicativa che ha mandato su tutte le furie prima il web e i social, poi la politica e le istituzioni e infine i vertici di viale Mazzini che hanno visto violata la 'mission' del servizio pubblico e hanno detto arrivederci e grazie alla Perego. Ma cosa diceva la grafica sulle 'fidanzate' provenienti dell'Est? Per quali motivi russe, moldave, ucraine ecc. si farebbero preferire alle donne italiane? Di seguito 6 motivi: "1. Sono tutte mamme ma dopo aver partorito recuperano un fisico marmoreo, 2. Sono sempre sexy, niente tute nè pigiamoni, 3. Perdonano il tradimento, 4. Sono disposte a far comandare il loro uomo, 5. Sono casalinghe perfette e fin da piccole imparano i lavori di casa, 6. Non frignano, non si appiccicano e non mettono il broncio". Apriti cielo! Il dg della Rai, Campo dell'Orto ha dato l'annuncio della chiusura immediata del programma ed ha parlato di contenuti che contraddicono la mission di servizio pubblico: "Gli errori si fanno, e le scuse sono doverose, ma non bastano". La presidente Maggioni ha parlato di "errore folle, inaccettabile", il direttore di Rai1 Fabiano si è scusato anche lui.  Il presidente della Commissione di Vigilanza Rai Roberto Fico (M5s) non ha fatto sconti:"Ciò che è successo sabato è la negazione del servizio pubblico. Dimissioni dei responsabili". Giù dura la presidente della Camera Laura Boldrini sulla grafica che ha definito una "lista vergognosa": "E' inaccettabile che in un programma televisivo le donne siano rappresentate come animali domestici di cui apprezzare mansuetudine, accondiscendenza, sottomissione. Questa vergognosa lista - trasmessa durante la trasmissione 'Parliamone sabato', in onda su Rai Uno - è offensiva sicuramente nei confronti delle donne" ha detto la terza carica dello stato. Fuori la Perego, fine delle trasmissioni...

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA
Puoi leggerci da Smartphone e Tablet Pc direttamente su Google Play Edicola




 

Potrebbero interessarti:

Commenti  

0 # Umberto Glioti 2017-03-25 16:57
"Parliamone Sabato". Mi meraviglia il chiasso che ha suscitato il programma (a cui non ho assistito). Mi capita di vedere raramente i programmi della signora, e , quando lo faccio, condivido ben poco quello che dice Penso tuttavia che molti dei programmi della TV abbiano il valore di semplici discorsi da bar. Perchè quindi, tanto chiasso? Che ci siano ragioni...polit iche? Se sentiste i discorsi che io ed i miei amici vecchietti (siamo tutti over 79) facciamo al bar...ma sono discorsi innocui e ci fanno passare il tempo. Umberto
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Aggiungi commento

Tutti i lettori possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni del sito. Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere il proprio parere su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i commenti che risulteranno essere in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.



Aggiorna