Morta l'orsa Yoga, simbolo Parco Nazionale d'Abruzzo

. Cronaca

È morta l'orsa Yoga, l'esemplare di orso bruno marsicano simbolo del Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise. Diventata famosa alla fine degli anni '90 per le sue scorribande nei vari centri del Parco, era stata trasferita nell'area faunistica di Villavallelonga e poi negli ultimi tempi presso il Centro Visite di Pescasseroli, dove era diventata beniamina dei visitatori. L'orsa aveva 30 anni, un'età particolarmente alta per un plantigrado, è stata ritrovata priva di vita dai custodi. Lo scorso anno aveva subito un importante intervento presso una clinica veterinaria di Roma, a causa di alcune ernie midollari alla colonna vertebrale che le stavano paralizzando gli arti posteriori. Poi si era rimessa e aveva ricominciato a camminare. Camosciara Quando era giovane era una presenza abitudinaria nell'area della Camosciara, dove d'estate rubacchiava viveri a turisti e campeggiatori. Poi un giorno la sua comparsa nella cittadina di Opi, nel bel mezzo della festa patronale, indusse la direzione del Parco a prendere la decisione di ridurla in cattività. Scelta dolorosa, ma necessaria a garantire l'incolumità delle persone e della stessa orsa, che se avesse continuato le sue incursioni avrebbe potuto trovare la morte a causa di eventi accidentali legati alla convivenza con l'uomo. Insieme all'esemplare maschio Sandrino ha rappresentato una coppia di eccezionali 'ambasciatori' della specie orso bruno marsicano, una sottospecie dell'orso bruno comune endemica dell'Italia centro-meridionale, dove sopravvive una popolazione oscillante tra i 55 e gli 85 esemplari. La vicenda di Yoga, sottolineano le autorità del Parco, "ha rappresentato il primo, e finora unico, caso in cui l'Ente Parco ha ridotto in cattività un orso problematico".
(foto da profilo Facebook Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise)

AGGIORNAMENTI E PER APPROFONDIRE:

L'orso M49 appena catturato fugge e diventa il 'Papillon' del Trentino. Il presidente della Provincia Fugatti, "previsto anche l'abbattimento". Si oppone il ministro dell'Ambiente Costa...   http://www.in20righe.it/cronaca/9949-l-orso-m49-appena-catturato-fugge-e-diventa-il-papillon-del-trentino

http://www.in20righe.it/cronaca/9917-lega-e-5stelle-alla-guerra-dell-orso-bruno-in-trentino

http://www.in20righe.it/cronaca/9920-trentino-fugatti-firma-ordinanza-di-cattura-per-l-orsa-m49

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

Aggiungi commento

Tutti i lettori possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni del sito. Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere il proprio parere su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i commenti che risulteranno essere in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.



Aggiorna