Maturità 2018, sulle tracce l'impronta dell'uscente ministro Fedeli

. Cronaca

Alle 8,30 con l'annuncio delle tracce per la prova d'italiano è partita l'avventura maturità per circa 500 mila studenti. Dopo le ansie del 'tototemi', uno dei siti più seguiti Studenti.it esulta: "Quest'anno le tracce sono in linea con tutte le previsioni che abbiamo fatto insieme ai maturandi nelle ultime settimane. Il Miur, nella scelta delle tracce, si è fatto ispirare dagli anniversari e dagli eventi importanti degli ultimi mesi e così troviamo riflessioni sulla Costituzione, i diritti umani, Aldo Moro, masse e propaganda e poi solitudine e creatività. Tracce belle su cui i maturandi avranno molto da scrivere". Un altro sito che va per la maggiore tra i giovani - Skuola.net - aiuta a ripercorrere le proposte: la traccia di ordine generale chiede allo studente di analizzare il principio di uguaglianza nella Costituzione, a partire dall'articolo 3. Per l'analisi del testo è stato scelto un brano da Il giardino dei Finzi Contini di Giorgio Bassani, romanzo incentrato sulle leggi razziali fasciste del 1938. Il saggio breve di argomento socio-economico propone il tema della creatività nell'era delle moderne tecnologie digitali. La traccia storico-politica evidenzia il rapporto tra masse e propaganda nell'epoca dell'informazione globale, in cui sembra comunque non mancare l’individuazione di un nemico da presentare all’opinione pubblica. Per l'ambito tecnico-scientifico la scelta è caduta sulla clonazione, mentre il tema di ambito storico richiama due personaggi di spicco della politica italiano del passato, Aldo Moro e Alcide De Gasperi, e le loro riflessioni sulla cooperazione internazionale. Sul fronte letterario la scelta - come quella di tutte le tracce da attribuire al ministro uscente dell'Istruzione, Valeria Fedeli (Pd) - è caduta sui "diversi volti della solitudine nell'arte e nella letteratura", con riferimenti ad Alda Merini, Salvatore Quasimodo, Luigi Pirandello, Francesco Petrarca ed Emily Dickinson.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi