Il capitano viola Davide Astori trovato morto in hotel a Udine. Il calcio si ferma

. Cronaca

Tragedia nel mondo del calcio. Davide Astori, il 31enne capitano della Fiorentina e difensore della Nazionale, è stato trovato morto questa mattina in un albergo di Udine dove si trovava in ritiro con la squadra per la partita di oggi contro la formazione friulana. A causare il decesso sarebbe stato un arresto cardiocircolatorio per cause naturali. Astori lascia la compagna, Francesca Fioretti, e una figlia, Vittoria, di due anni. In segno di lutto è stata rinviata a data da destinarsi tutta la giornata di campionato di serie A e le tre partite di B previste tra oggi e domani. Un minuto di silenzio è stato disposto dalla Figc su tutti i campi dove si gioca. "Il nostro mondo è profondamente colpito da quanto successo. La decisione di rinviare la giornata è quella giusta" ha detto il presidente del Coni e commissario straordinario della Lega, Giovanni Malagò. Astori questa mattina era atteso per la colazione, alle 9,30. Non vedendolo arrivare compagni e tecnici si sono preoccupati. Un massaggiatore è salito in camera - Astori dormiva da solo - ma lo ha trovato morto. L'ultimo compagno ad averlo visto è stato il portiere Sportiello con cui ieri sera aveva giocato alla playstation. Il portiere è stato ascoltato dai Carabinieri. "L'idea è che il giocatore sia deceduto per un arresto cardiocircolatorio per cause naturali", anche se "è strano che succeda una cosa del genere a un professionista così monitorato senza segni premonitori" ha detto il Procuratore capo di Udine Antonio De Nicolo. Prima di giocare con la maglia della Fiorentina Astori aveva indossato in serie A quelle del Cagliari e della Roma (84 presenze e due gol).

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

Aggiungi commento

Tutti i lettori possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni del sito. Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere il proprio parere su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i commenti che risulteranno essere in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.



Aggiorna