Preso in Spagna Igor, fermato solo dopo avere ucciso altre 3 persone, in totale 6

. Cronaca

Igor il killer trasformista, che aveva l'abilita' di sapersi camuffare assumendo sembianze diverse, lo spietato bandito che aveva già ucciso tre volte in Italia, ultimo Davide Fabbri il barista di Budrio, freddato per pochi euro, e' stato finalmente preso nelle campagne spagnole. Ma solo dopo che aveva ucciso altre tre persone, due agenti ed un contadino. Igor e' stato preso al termine di una vera e propria caccia all'uomo dopo un'ultima sparatoria. Igor, il vero nome Norbert Feher, e' stato preso a Tereul. I carabinieri del Ros erano sulle sue tracce da tempo e sapevano che si era rifugiato all'estero. L'ultima pista portava a Vienna, anche se fin dall'estate era seguita una traccia che conduceva in Spagna. Igor e' stato arrestato nel cuore della notte, alle due e cinquanta, dopo che nella fuga era rimasto coinvolto in un incidente stradale. Con se' aveva tre pistole. due delle quali in dotazione alla polizia spagnola. Le impronte digitali hanno confermato la su identità'. Il premier italiano,Gentiloni ed il ministro dell'Interno Minniti,si sono congratulati con gli spagnoli ed hanno anche espresso il loro cordoglio per le ultime vittime. In Italia sicuramente Igor aveva ucciso il 1 agosto il barista Davide Fabbri e prima, l'8 aprile, la guardia ecologica Valerio Ferri. Ma quasi certamente e' anche l'assassino del metronotte Salvatore Chimenti, avvenuto nel 2015. La vedova Fabbri è stata lapidaria: "Dovevano ammazzarlo".

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA
Puoi leggerci da Smartphone e Tablet Pc direttamente su Google Play Edicola




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi