Il miracolo a Milano lo fanno gli svedesi, Italia fuori dal mondiale

. Cronaca

Il miracolo a Milano lo hanno fatto gli svedesi, caparbi e fortunati, che ci hanno cacciato dal mondiale. Gli azzurri non vanno quindi in Russia l'anno prossimo: era dal 1958 che non venivamo esclusi dalla fase finale dei mondiali di calcio, quando perdemmo a Belfast contro l'Irlanda del Nord. Era l'Italia di Foni, questa è l'Italia di Ventura che ora lascerà: esperienza breve e negativa al timone di una nazionale impaurita, disorganizzata e poco concreta che pure stasera nell'ultima prova ha dato tutto quello che poteva dare. al contrario dell'atteggiamento di venerdi' scorso nell'andata dei play-off. Così siamo tornati dalla Svezia con un golletto sul groppone che non siamo riusciti a pareggiare - per arrivare ai supplementari e poi eventualmente ai rigori - nonostante una trentina di tiri in porta. L'apocalisse - perchè di questo si tratta per il calcio italiano - si è compiuta stasera a San Siro davanti a 74.000 spettatori. Novantacinque minuti non sono bastati per battere gli onesti svedesi che hanno fatto barricate davanti al loro portiere e se ne tornano in patria acclamati come eroi. Noi dobbiamo ricominciare tutto. Il calcio italiano deve fare ammenda e tentare di ripartire. Perchè stasera, calcisticamente parlando, si è consumata una tragedia, come testimoniano anche le parole e le lacrime di Buffon: "Abbiamo fallito tutto, anche sul piano sociale".

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA
Puoi leggerci da Smartphone e Tablet Pc direttamente su Google Play Edicola




Potrebbero interessarti:

Aggiungi commento

Tutti i lettori possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni del sito. Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere il proprio parere su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i commenti che risulteranno essere in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.



Aggiorna